Dopo Nero inferno la Trilogia quasi dantesca continua il suo viaggio in direzione del mare con Rosso purgatorio.

Rosso purgatorio rende parzialmente visibili i corpi dei bambini attraverso l'utilizzo di una scenografia strutturata: due città, una grande e una piccola nessuna delle due ideali. A metà strada dal mare, i bambini e la proiezione del loro corpo in ombra sono persi nel vortice della luce e dei suoi colori.

Ombra, Città, Strada sono le prime tre parole chiave che nascono in questa seconda parte di Trilogia per disegnare i contorni dell'occidente. Due gruppi di bambini, una parte nata a Berlino da famiglie turche e tedesche, un'altra nata in Italia ad Alfonsine, per ricreare una dimensione umana nel contesto urbano.

Trilogia quasi dantesca

2008-2011

Ideato e diretto da Alessandro Taddei
Con: Achraf Farhat, Marco Pattuelli, Berna Alpbek, Julie Matthées, Can Kerim Aslan, Lorenzo Cavallini, Leonardo Ricciardi, Cihad Çevik, Giulia Marzocchi, Arsel Cem Ilhan, Lorenzo Beretta, Francesca Costa, Maren Marie Seidler, Helen Yılmaz Diego Cavallini, Tommaso Costa, Alp Kaan Kılıç, Margherita Ricciardi
Gioco scenico e direzione dei laboratori Enrico Caravita e Alessandro TaddeiArchitettura di Rosso Montse Pardo AmorosIlluminazione di Rosso Alessandro Taddei, Giovanni BelvisiStruttura in ferro Claudio CaravitaCornici per la strada che porta al mare Monica CeroniCostruzioni in legno Fabio Cavallini, Alberto CortesiInsegnanti Laura Mariani, Manuela Jaworski-Öztürk, Luciano BertazzoniDirezione musicale Luciano Titi
Fotografie Roberto Beretta, Virginia Paradinas, Giovanni Belvisi, Manifesto Valentina del BiancoGrafiche Barbara EchevarríaTraduzioni Denise Balazs, Steve CopperAmministrazione Giancarla Ravaioli
Produzione Ponte Radio
Con il supporto di Settore di Promozione Culturale all'Estero dell'Assessorato Cultura Regione Emilia-Romagna , Coop Adriatica, Comune di Alfonsinej, Arci Ferrara, Coop Adriatica-C’entro anch’io, Istituto Italiano di Cultura a Berlino, Bondoli e Campese, S.p.m. Consulting, Goethe-Zentrum Bologna Istituto di Cultura Germanica, Eis 36 Kreuzberg Berlin, Stadthaus im Boeklerpark Kreuzberg Berlin, Quartiersmanagement ZKO,
In collaborazione con Aziz Nesin Staatliche Europaschule Berlin Deutsch-Türkisch, Associazione Oltre Confine Onlus, Scuola Elementare Rodari Alfonsine
La realizzazione di Rosso purgatorio non sarebbe stata possibile senza le idee e le braccia di Jan Dal Prà Barbieri, Daniele Barbieri, Tiziana Dal Prà, Maria Cristina Turchi, Andrea Bonadio, Moreno Pagliari, Fabio Mangolini, Clément Delage, Elizabeth, Francesca Venier, Luisa Garofani, Pietro Ortolani, Tahar Lamri, Chiara Picotto, Chantal Meloni, Barbara Di Gregorio, Fabiola Cirulli, Anna Gabai, Linda Chiaramonte e tutte le persone che hanno sostenuto Ponte Radio con fiducia e coraggio. Vertrauen!

Rosso purgatorio ha debuttato in anteprima a Berlino l’11 giugno 2009 presso la Stadthaus im Boeklerpark Kreuzberg, e in prima nazionale a Ferrara nell’ambito dell’ottava edizione del Festival dei diritti 2009-2010 con replica a Napoli al Napoli Teatro Festival il 10 settembre 2011.